HomeArchivio NewsIn primo piano
News » Categoria: In primo piano
Pubblicato 23 Febbraio 2020
Stampa

 

Nota della Prefettura di Como prot. n.6312 del 23.02.2020

 
News » Categoria: In primo piano
Pubblicato 23 Febbraio 2020
Stampa

Regione Lombardia, in relazione all'evolversi della diffusione del Coronavirus, sta predisponendo una Ordinanza, firmata dal presidente Attilio Fontana di concerto con il ministro della salute Roberto Speranza, valida per tutto il territorio lombardo. Il documento, non appena emanato, sarà trasmesso a tutti i Prefetti delle Province lombarde per la tempestiva comunicazione ai sindaci. L'ordinanza sarà efficace fino a un nuovo provvedimento.

Tra i provvedimenti previsti sono contemplati:

1) la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico;
2) sospensione dei servizi educativi dell'infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per gli anziani ad esclusione degli specializzandi e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza;
3) sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura;

L'ordinanza, i cui contenuti puntuali saranno resi noti nelle prossime ore, sarà soggetta a modifiche al seguito dell'evolversi dello scenario epidemiologico.

Raccomandiamo a tutti i cittadini di rispettare le misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria quali:
1) lavarsi spesso le mani con soluzioni idroalcoliche,
2) evitare i contatti ravvicinati con le persone che soffrono di infezioni respiratorie,
3) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani,
4) coprirsi naso e bocca se si starnutisce o tossisce,
5) non prendere antivirali o antibiotici se non prescritti,
6) contattare il numero verde regionale solo per la zona di Codogno interessati dall'ordinanza 800.89.45.45 o il 112 se hai febbre o tosse o sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni.

https://is.gd/Lw5Vss

 

 
News » Categoria: In primo piano
Pubblicato 21 Febbraio 2020
Stampa

Referendum Costituzionale del 29 marzo 2019 – esercizio del diritto di voto nell’abitazione di dimora.

 
News » Categoria: In primo piano
Pubblicato 20 Febbraio 2020
Stampa

VENERDI' 6 MARZO ALLE ORE 21,00 PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE SERATA SUL TEMA:

"LA MODA A CARUGO NELLA PRIMA META' DEL XX SECOLO"

DOMENICA 8 MARZO ORE 14,30 

APERTURA MOSTRA DEDICATA PRESSO L'ASSOCIAZIONE MUSEO "NEL '900" DI CARUGO E A SEGUIRE PICCOLO BUFFET

LA MOSTRA RIMARRA' APERTA FINO AL 10 MAGGIO E SARA' VISITABILE OGNI MARTEDì - GIOVEDì - SABATO - DOMENICA  ORE 14,30-17,30

 
News » Categoria: In primo piano
Pubblicato 20 Febbraio 2020
Stampa

A marzo parte la Rassegna antimafia, organizzata dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” con i Comuni e le Biblioteche di Alzate, Cabiate, Carugo, Inverigo, Lurago e Mariano Comense "4 COLPI ALLA N'DRANGHETA"
Quattro incontri su: “Come agiscono le mafie nei territori: ambiente, economia e società”

Si parte giovedì 5 marzo a Cabiate con l’incontro dal titolo "Le imprese della ’ndrangheta in Calabria e in Lombardia", in cui si parlerà sia della presenza della ’ndrangheta nella terra di origine, la Calabria appunto, che della penetrazione mafiosa nel sistema imprenditoriale lombardo.

Il secondo appuntamento è fissato per venerdì 13 marzo a Carugo, sul tema "Le donne che fanno tremare la 'ndrangheta", in cui si discuterà del ruolo femminile nella mafia calabrese, tra testimoni di giustizia e omicidi efferati a carico delle donne di famiglie ‘ndranghetiste.

La Rassegna proseguirà poi giovedì 19 marzo a Alzate Brianza, con l’incontro dal titolo "Le mafie nel piatto: agromafie, caporalato e cibo tossico", che proporrà il tema mafie-agricoltura-cibo, trattando la questione del caporalato e dell’illegalità mafiosa nella produzione alimentare, ovvero del rapporto cibocriminalità.

Il quarto ed ultimo momento della Rassegna sarà giovedì 26 marzo a Mariano Comense e tratterà un tema di scottante attualità, ovvero “I traffici illeciti di rifiuti in Lombardia e in provincia di Como", in cui si discuterà di illegalità criminale nel traffico dei rifiuti, tra roghi e depositi abusivi, che hanno interessato la Lombardia e anche la nostra provincia.

 
<< Inizio < Prec 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ > Fine >>

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.